Binance Coin torna abbondantemente sopra i 400$, quella che era una soglia ritenuta cruciale da parte degli analisti e degli investitori, gettando così le basi per il recupero di livelli di prezzo decisamente più importanti.

Come sanno i nostri lettori, il futuro anche di prezzo del coin in questione è legato alle fortune dell’exchange che gli è associato ed è dunque anche delle recenti evoluzioni dello stesso che ci ritroveremo a parlare.

Binance Coin si ristabilizza sopra i 400$ – è finalmente pronto a risalire?

Possiamo trovare Binance Coin sulla piattaforma di trading sicura Capital.comvai qui per ottenere un conto gratis di prova con CAPITALE VIRTUALE ILLIMITATO – intermediario di grande qualità che propone anche piattaforme alternative per fare trading cripto.

Abbiamo infatti a disposizione quanto viene offerto da MetaTrader 4 e TradingView, entrambe piattaforme utilizzate dai professionisti, che possiamo alternare anche al WebTrader che ci offre la possibilità di analisi approfondite e di gestione complessa degli ordini. Con 20€ possiamo passare ad un conto reale.

Indice

Binance al centro del problema ucraino: ecco come sta operando l’exchange

Binance sta svolgendo un ruolo importante all’interno del conflitto ucraino, almeno per quanto riguarda la raccolta di fondi. Il gruppo, come abbiamo già raccontato su Criptovaluta.it ha infatti donato 10 milioni di dollari, somma particolarmente elevata e che rende il gruppo il più esposto in questa operazione.

C’è anche un altro particolare: il wallet del governo ucraino verso il quale sono arrivati milioni di dollari di donazioni sembrerebbe stia trasferendo parte dei Bitcoin verso quello che dovrebbe essere un wallet proprio di Binance, con ogni probabilità allo scopo di liquidarli. Cosa prevedibile, ma era meno prevedibile che si scegliesse proprio Binance.

Segnale del dominio a livello globale, e anche quando si tratta di entità statali, di Binance sulla concorrenza, anche in un contesto complicato che prevede un paese in guerra e la necessità di scambio verso fiat currency molto rapido.

Un ottimo segnale per lo stato di salute dell’exchange e del suo ecosistema, che come è noto include anche Binance Coin. Se l’exchange si conferma un gigante il coin che ne gestisce buona parte delle operazioni e la chain relativa non possono che aspettarsi un futuro decisamente roseo.

Aria di regolamentazione negli USA, ma Binance è pronto

L’altro aspetto interessante che potrebbe avere degli effetti importanti su $BNB è quanto sta avvenendo sul fronte delle regolamentazioni. Non dovrebbe essere un mistero per nessuno il fatto che siamo davanti ad un exchange che nonostante la struttura fortemente liquida si è in realtà mosso verso una normalizzazione nelle ultime settimane e negli ultimi mesi.

Ai nostri stessi microfoni è stato confermato che il processo di regolamentazione del settore sarebbe più che benvenuto dal gruppo. Dall’altro lato abbiamo invece quanto riguarda la stance di Binance alla richiesta da diversi politici americani di bloccare automaticamente i conti dei clienti russi.

Una risposta forte e indipendente, un rifiuto che conferma come Binance abbia le spalle forti a sufficienza da garantirsi una certa libertà. Anche questo è a nostro avviso un aspetto importante del futuro dell’ecosistema, che pur normalizzandosi dovrebbe riuscire a gestire le pressioni da parte della politica.

L’ecosistema nel complesso continua ad allargarsi

E questo è qualcosa che nessuno avrebbe potuto immaginare almeno su questi tassi di crescita. Sia sul lato DeFi che su quello del gaming su chain il gruppo, il protocollo e il coin sembrano essere tra quelli con la maggiore spinta propulsiva.

Senza dimenticare che Binance si sta posizionando anche all’interno del mondo dei NFT in modo concreto. Se il futuro di Binance Coin sarà legato a quello dell’omonimo exchange ci sarà da divertirsi. Cosa che confermiamo tra le altre cose con le nostre previsioni su $BNB, fortemente rialziste anche sul breve periodo.